Qual è la differenza tra castagne e marroni?

20 ottobre 2017, scritto dalla redazione Good Shopping

Non dite che i marroni sono “castagne grosse” perché non è una questione di dimensione ma di qualità del frutto. Ecco tutte le differenze tra castagne e marroni

castagne con riccio

Anche se siamo portati a pensare che i marroni siano grosse castagne, non è così. Si tratta proprio di frutti differenti del castagno distinti in marroni e castagne comuni in base alle loro caratteristiche e al gusto.

Le diversità riguardano la forma, il colore e soprattutto il gusto. Ma anche la pianta stessa ci suggerisce quale sarà il frutto:  la castagna è il frutto di una pianta selvatica, il marrone proviene da piante da coltivazione e migliora attraverso gli innesti.

Differenze tra castagne e marroni: dalla buccia al gusto

differenze tra marrone e castagne (Sezione)

Crediti immagine: Vita in campagna. In foto due frutti sezionati: a sinistra quello di castagna comune e a destra di marrone.

Le prime differenze si notano già dal riccio: quello delle castagne comuni può contenere molti più frutti di uno di marroni, anche fino a 7 contro i 3 dei marroni.

Esternamente il frutto della castagna ha una buccia liscia, di colore leggermente più scuro e uniforme e una forma tondeggiante mentre i marroni hanno una buccia più sottile che segue i rilievi del frutto al suo interno. La polpa del marrone è rivestita di una pellicola sottile e di cui ci si libera facilmente, al contrario delle castagne che richiedono maggiori sforzi per la pulizia. Inoltre può capitare che la polpa delle castagne sia divisa in più semi da questa pellicola, ma non capiterà con i marroni.

Da sempre considerate il simbolo dell'autunno, questi frutti rappresentano un cibo povero. Il gusto dei marroni è più intenso e dolce quindi si prestano ad essere canditi e glassati per diventare “marron glacé” mentre le castagne comuni danno il meglio se bollite o arrostite oppure trasformate in farina.

Schema  delle differenze tra castagne e marroni

Caratteristiche delle castagne: buccia liscia e forma tonda

CASTAGNA COMUNE MARRONI
Il RICCIO può contenere fino a 7 frutti Il RICCIO contiene di solito fino a 3 frutti
Ha FORMA tondeggiante e schiacciata lungo il lato in cui i frutti si toccano all’interno del riccio La FORMA è ovale e allungata
Il COLORE del frutto è chiaro, quello della buccia scuro e uniforme La buccia dei marroni è di COLORE mogano chiaro con striature scure
La BUCCIA è spessa e liscia I marroni hanno una BUCCIA sottile che segue i rilievi del frutto stesso
La PELLICOLA interna penetra nella polpa e a volte divide il frutto in più semi Si hanno minor probabilità che la PELLICOLA interna divida il frutto in più semi, si asporta facilmente
La castagna comune hanno una POLPA saporita ma non dolce come quella del marrone La POLPA zuccherina e croccante mantiene la consistenza anche dopo  una cottura prolungata
PREPARAZIONE: Non si può resistere quando vengono servite arrostite PREPARAZIONE: Ideali candite e glassate per la produzione del «marron glacé»

Castagne e marroni italiani certificati da DOP e IGP

Esistono tantissime varietà sia di marroni che di castagne e in ogni valle vi diranno che le loro sono le migliori. A meno che non decidiate di partire voi stessi per un viaggio culinario alla ricerca delle più buone, conviene informarsi su quelle che hanno ottenuto la certificazione DOP e IGP.  Ad ottobre 2017 sono state riconosciute 9 varietà tra castagne e marroni IGP e altre 3 DOP; tra le regioni vediamo in testa Toscana e Veneto con 3 eccellenze ciascuna, seguite da Piemonte e Campania con altre 2 menzioni cadauna.

Castagne comuni IGP

  • Castagna Cuneo (Piemonte)
  • Castagna del Monte Amiata, Grosseto e Siena (Toscana)
  • Castagna di Montella, Avellino (Campania)

Castagne comuni DOP

  • Castagna di Vallerano, Viterbo (Lazio)

Marroni IGP

marroni con la buccia striata

  • Marrone del Mugello, Firenze (Toscana)
  • Marrone della Valle di Susa, Torino (Piemonte)
  • Marrone di Castel del Rio, Bologna (Emilia Romagna)
  • Marrone di Combai, Treviso (Veneto)
  • Marroni del Monfenera, Treviso (Veneto)
  • Marrone di Roccadaspide, Salerno (Campania)

Marroni DOP

  • Marrone di San Zeno, Verona (Veneto)
  • Marrone di Caprese Michelangelo, Arezzo (Toscana)

Valori nutrizionali e proprietà che li accomunano

castagne sbucciate: diversità dai marroni

Marroni e castagne hanno però anche punti in comune: sono alimenti molto nutritivi perché contengono un’elevata quantità di carboidrati e zuccheri che non li rendono adatti a chi soffre di diabete. Sono anche ricchi di acqua, sali minerali, vitamine e proteine che li rendono ideali per chi pratica sport. Oltre che arrostite o bollite, questi frutti sono alla base di creme, marmellate e farine con cui si possono preparare torte, crepes, pasta, polenta e castagnaccio. Anche l’acqua in cui avete bollito le castagne si può riutilizzare: è un ottimo fertilizzante naturale per le piante di casa.

I nostri consigli

Marroni sotto sciroppo

Marroni sotto sciroppo

Marroni canditi sotto sciroppo

marroni canditi sotto sciroppo

Trofie Matte: pasta con farina di castagne

Trofie Matte, pasta con farina di castagne

Prodotti regionali

good shopping mappa regioni italiane

Nessun prodotto al momento per la Campania Nessun prodotto al momento per il Veneto Nessun prodotto al momento per il Trentino Nessun prodotto al momento per il Lazio

good shopping mappa regioni italiane

No products for Campania in this moment No products for Veneto in this moment No products for Trentino in this moment No products for Lazio in this moment

good shopping mappa regioni italiane

No products for Campania in this moment No products for Campania in this moment No products for Campania in this moment No products for Veneto in this moment No products for Trentino in this moment No products for Lazio in this moment